Uno scatto che ha cambiato la storia

© Elliott Erwitt
© Elliott Erwitt

“White” e “coloured”, bianchi e neri, due aggettivi apparentemente innocui ma che hanno il potere di rievocare con prepotenza la segregazione razziale che dilaniò gli Stati Uniti negli anni Cinquanta e Sessanta. Tanti gli episodi che hanno segnato quel periodo storico. Uno, nella sua cruda ed efficace semplicità, è stato immortalato nella fotografia scattata nel 1950 nella Carolina del Nord da Elliott Erwitt. Nello scatto due lavandini, uno destinato ai “bianchi”, l’altro alle persone “di colore”, assurgono a simbolo di una umanità che, ancora oggi, fatica a superare le divisioni.

Comments are closed.